A.S.D. Cellina Basket

Via Nazario Sauro 8 – 33086 Montereale Valcellina

www.cellinabasket.it

Archivio News

Torna alla mappa

Il nome CELLINA vuole essere un auspicio di unione, condivisione e sincera collaborazione tra le Associazioni dei comuni che si affacciano sul greto del torrente, che, come l’omonimo progetto, non deve essere percepito come una barriera fisica, ma, al contrario, come una risorsa comune a cui attingere. E’ su questo concetto che CELLINA BASKET fonda i suoi principi sentendosi parte di un territorio e sviluppando, in ambito cestistico, idee, progetti, ed iniziative a favore degli abitanti di questi comuni, in collaborazione con le associazioni locali che lavorano con lo stesso spirito.

CELLINA BASKET nasce dall’incontro d’esperienze di persone del mondo della pallacanestro locale, istruttori, allenatori, dirigenti e appassionati con l’obiettivo di realizzare un progetto semplice ma allo stesso tempo ambizioso, cioè quello di promuovere la pratica del basket a tutti i livelli per far sì che i bambini ed i ragazzi che si avvicinano a questa disciplina, sostenuti nella loro crescita e accompagnati con gradualità all’agonismo, trovino lo stimolo a praticare lo sport, inteso come momento di aggregazione, condivisione, crescita individuale e sociale.

Erik Montagner (insegnante ed istruttore minibasket), Giuseppe Cossutta (istruttore minibasket), Massimiliano Cossutta (insegnante ed allenatore nazionale), nel settore da oltre venti anni, fanno parte dello staff tecnico, affiancati da altri istruttori ed allievi che, con entusiasmo, si sono avvicinati dando la loro disponibilità a partecipare a questo progetto.

L’organizzazione e partecipazione ad eventi sportivi e la partecipazione a tornei, camp, … con la finalità di vivere esperienze non esclusivamente cestistiche e scambiarle con altre società sono fra le priorità del progetto CELLINA BASKET, così come l’attenzione rivolta a far coesistere, all’interno dello stesso, l‘identità ludica, sportiva ed agonistica anche attraverso un percorso partecipato con i genitori, che deve essere divertente e di stimolo per tutto l’ambiente (ragazzi, genitori, istruttori, allenatori, responsabili, …) partendo dal “vero spirito del minibasket” e sempre nel rispetto delle motivazioni fondanti e dei ruoli tecnici e dirigenziali.


ATT_S28


Contattaci

Il tuo nome (richiesto)


La tua email (richiesto)


Oggetto


Il tuo messaggio

Condividi:
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • PDF
  • Print
Convenzione AICS-ImprontaSport
© 2012 Aics Friuli
Facebook Abbonati ai nostri RSS Connettiti a skype