Home / MANIFESTAZIONI DEI COMITATI / News.... / Slider News » A.I.C.S FVG … Ok per il 27° Meeting Sport Solidarietà

Spalti gremiti al Teghil di Lignano per il 27° Meeting internazionale di atletica leggera Sport Solidarietà – 3° Trofeo Ottavio Missoni,  svoltosi il 13 luglio e promosso dalla Nuova Atletica dal Friuli, che ha portato in pista campioni olimpici e mondiali, atleti paralimpici, le giovani promesse regionali e i master che hanno offerto uno spettacolo di alto livello sportivo agli appassionati d’atletica.

Oro giamaicano nei 100h con Megan Simmonds (13”14), nei 100m con Christania Williams (11”30) e Shericka Jackson (51”82) nel giro di pista, dove al maschile si è imposto con il suo miglior tempo stagionale Renny Quow (45”54).

Negli 800m, sul podio Jacob Rozani (1’45”42), il sudafricano che si allena a Gemona del Friuli e ambasciatore di Sportland, e l’americana Kendra Chambers (2’00”76) seguita dalla giamaicana Simoya Campbell (2’01”12), entrambe con il proprio primato stagionale.

Nei 400hs Mario Lambrughi ha tagliato per primo il traguardo in  49”35, aggiudicandosi il 3° Trofeo Ottavio Missoni, messo in palio da Confartigianato Udine Servizi; alla stessa gara è stata abbinata una lotteria benefica a favore dell’Associazione per disabili Comunità del Melograno Onlus.

Record italiano sui 100m (T43) per Andrea Lanfri che, con il tempo di 11”97, ha preceduto al traguardo nei 100m FISPES Simone Manigrasso e il friulano Luca Campeotto. Gara molto sentita da parte del pubblico che ha seguito fino all’ultima prova il duello nel salto in lungo dove con 7,69m ha primeggiato Kevin Ojaku, atleta delle Fiamme Gialle.

Podio tutto africano nei 3000m con due keniani e Jacob Kiplimo, il giovane ugandese che ha migliorato il suo primato personale (7’52”94), mentre nel disco il confronto tra gli atleti azzurri ha premiato Hannes Kirchler (59,40m) e Natalina Capoferri (53,27),

Al fianco degli atleti Special Olympics si sono cimentate sui 50m e 100m Shelly-Ann Fraser e Elaine Thompson, le campionesse giamaicane della velocità che, insieme al gruppo degli atleti caraibici, hanno scelto per l’undicesima stagione consecutiva Lignano per curare la propria preparazione. Gli atleti sono da anni testimonial solidali dell’evento e prestano la propria immagine al fine di rafforzare il messaggio della possibile integrazione grazie allo sport.

La pista di Lignano ha fatto nuovamente da stimolo per le giovani promesse regionali; Alessia Gant (1’34”31) e Agostino Nicosia (1’20”02) hanno stabilito il record friulano allieve e juniores sui 600m. Buoni tempi anche nei 100m J/P e nei 100m master.

Per L’A.I.C.S.  Regionale presente il presidente G.Mior a testimonianza della vicinanza a questa importante manifestazione che coniuga valori importanti come lo sport e la solidarietà.

Condividi:
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • PDF
  • Print
Convenzione AICS-ImprontaSport
© 2016 Aics Friuli
Facebook Abbonati ai nostri RSS Connettiti a skype