Home / MANIFESTAZIONI DEI COMITATI / News.... / Slider News » Triathlon all’Havana con A.I.C.S. e A.S.D. Ahimsa Yoga Studio

logo per sfondo colorato logo-yogastudio
ca98209

Negli yoga Sutra di Patanjali, uno dei testi classici che stanno alla base della millenaria Filosofia dello Yoga, il primo delle otto membra è chiamato Yama. Caratterizzato da cinque aspetti, localizza in cima ad essi Ahimsa. Originariamente inteso come “non violenza e assenza del desiderio di uccidere, ferire o danneggiare in alcun modo qualsiasi essere vivente” può integrarsi nel vivere quotidiano con l’accezione più comune che comprende una serie di valori positivi, quali compassione, amicizia, gentilezza. Reso famoso da Mahatma Gandhi quando indusse la popolazione indiana a liberarsi dalla dominazione britannica in maniera pacifica, ispirò diverse personalità quali Martin Luther King, leader dei movimenti civili negli USA, permettendogli di ottenere radicali cambiamenti sociali senza passare attraverso l’utilizzo di armi.

yogastudioLa storia continua ad essere Maestra, prodiga di eventi capaci di lasciare un segno indelebile nel cuore di ogni uomo. Pochi, infatti, potranno dimenticare la giornata di mercoledì 17 dicembre 2014, quando i Presidenti Raul Castro e Barack Obama annunciarono congiuntamente in mondovisione, dopo oltre mezzo secolo di embargo, la ripresa dei rapporti Cuba-Usa, partendo dalla riapertura delle rispettive ambasciate.

Esattamente due mesi prima, il 16 ottobre, la Federazione Italiana Triathlon comunicò il suo intervento nella Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo del Triathlon a Cuba. Nel comunicato stampa vennero citate le parole di Nelson Mandela, uomo straordinario per la sua incisiva influenza in ambito umanitario: “Lo sport ha il potere di trasformare il mondo. Ha il potere di ispirare, di unire la gente come poche altre cose. Lo sport parla alle persone con un linguaggio che tutti intendono.”

E’ motivo di plauso, allora, per tutti coloro che vivono lo Sport, concepito nel suo aspetto più puro e non violento ed inteso come veicolo per unire le Nazioni e fraternizzare i Popoli, essere presenti al primo triathlon dell’Havana che si svolgerà il 24/25 gennaio 2015 e che festeggerà l’inizio di un importante percorso di apertura.

Tre competizioni sotto l’egida dell’Unione Internazionale Triathlon:

CAMTRI Sprint Triathlon American Cup: sabato 24 gennaio 2015

ITU Long Distance Triathlon Series Event: domenica 25 gennaio 2015

ITU Half Distance Triathlon Series Event: domenica 25 gennaio 2015.

Una Festa che vedrà schierate sotto il cielo cubano le bandiere dei cinque continenti, i cui protagonisti taglieranno la linea del traguardo nella storica Plaza della Revolucion.

La missione italiana vedrà l’eccezionale partecipazione di coloro che hanno voluto dare il proprio contributo all’iniziativa, avallata dal Presidente Luigi Bianchi, partecipando a proprie spese ed onorando la cooperazione internazionale Italia-Cuba con la propria presenza.

Fra questi Luigi Fantuz, atleta della Polisportiva San Vito Triathlon (PN), che annovera nel suo passato agonistico numerose partecipazioni ad eventi internazionali.

Dopo aver lasciato nel 2010 il mondo delle competizioni, consapevole del suo aspetto psicologicamente e fisicamente logorante, ed essersi avvicinato allo studio della Filosofia dello Yoga, ritorna con nuova maturità nel mondo delle gare. La connessione con l’interiorità, attraverso l’ascolto del respiro, gli ha permesso di comprendere come il rispetto dell’altro parta prima di tutto dalla non violenza verso se stessi. Ahimsa sarà lo slogan che, accompagnandolo in questa avventura cubana, speriamo possa piantare un altro piccolo seme di rinnovata consapevolezza per un mondo di Pace.

Si ringraziano fin da ora quanti hanno dato con il loro contributo: EF Design di Fiume Veneto (PN), Cicli Moro di Fontanelle (TV), A.S.D. Ahimsa Yogastudio di Pordenone.

Condividi:
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • PDF
  • Print
Convenzione AICS-ImprontaSport
© 2015 Aics Friuli
Facebook Abbonati ai nostri RSS Connettiti a skype